05 Ottobre 2016



Contenuti

percorso: Home

LiberaMente

Il Progetto d'Istituto “LiberaMente” è volto alla prevenzione dell'uso di alcool, fumo e delle nuove dipendenze patologiche.
Il progetto interessa le aree territoriali di Mazzarrone (CT) e Comiso (RG) ed è rivolto alle classi terze.

Obiettivi:

- Contrastare tra i giovani dipendenze patologiche da cui può essere sempre più difficile uscire.
- Proporre agli allievi metodologie e contenuti inerenti una corretta educazione alla salute come valore di rispetto del proprio corpo.

Le attività sono iniziate durante l'anno scolastico 2014/15 con la formazione per i docenti (Prof.sse Mangiaracina, Mangione e Nigita R.) che hanno partecipato ai tre incontri tenuti da esperti esterni, docenti dell'Università degli Studi di Palermo
Per l'a.s. 2015/16 l'attività del progetto, coordinata dalla Prof.ssa Papaprazzo, è ripresa Mercoledì 28 ottobre con il primo incontro formativo e di sensibilizzazione dedicato alle azioni di contrasto alle tossicodipendenze.

Questa prima fase ha visto inoltre coinvolti i genitori che hanno partecipato al secondo appuntamento Lunedì 9 Novembre nell┬´Auditorium della nostra Scuola.

Articolato in tre fasi il progetto, a partire dal mese di gennaio, vedrà l'attuazione della terza fase con l┬´avvio di laboratori finalizzati alla realizzazione di mini progetti realizzati dagli studenti.

Dimensione: 1,92 MB
Incontro conclusivo ”Azioni di Contrasto alle tossicodipendenze”
Giovedì 26 maggio 2016 dalle ore 15.30 alle ore 17.00 nell’Auditorium della nostra scuola si è svolto l’incontro conclusivo del progetto “Liberamente” volto alla prevenzione dell’uso dell’alcool, fumo e delle nuove dipendenze patologiche.
Il progetto ha coinvolto circa 90 studenti delle classi terze delle aree territoriali di Comiso e di Mazzarrone. Sono state messe in rete la Scuola Statale secondaria di I grado "L.Pirandello” (scuola capofila), l’Istituto comprensivo “E. Majorana” e due Cooperative sociali impegnate in progetti educativi a favore dei minori, la Coop. Pallium e la Coop. Somnium.
Le attività coordinate dal dott. Dario Sirugo, Presidente della coop. Pallium e dalla Prof.ssa Antonella Paparazzo, in qualità di funzione strumentale della scuola "L.Pirandello", hanno visto la partecipazione del corpo docenti di entrambe le scuole, dei genitori degli alunni coinvolti e naturalmente dei ragazzi, veri protagonisti del progetto.
Il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Sara Costanzo, dopo aver salutato i presenti, sottolinea l’importanza di informare e rendere coscienti i ragazzi sul mondo della droga e sulle conseguenze che ha sulla salute e sullo stile di vita. Occorre dare importanza prioritaria al dialogo educativo e alla comunicazione efficace che devono avere, genitori e insegnanti con i giovani perché è solo in questo modo che si può instaurare un clima positivo e di fiducia.
Azioni di sensibilizzazione come il progetto Liberamente costituiscono un modo efficace per ascoltare i giovani , stargli vicino in situazioni di rischio e promuovere un dialogo continuo tra scuola, famiglia e ragazzi.


Programma:

Saluti del Sindaco di Comiso e Ass. Servizi Sociali di Mazzarrone.
Saluti dei Dirigenti scolastici degli istituti coinvolti.
Saluti del Presidente della Coop . Pallium e Somnium.
Interventi operatori coinvolti nel progetto “Liberamente.
Visione dei lavori realizzati dai ragazzi.
Scegli la vita! Filmato di sensibilizzazione contro le dipendenze. Scuola "L.Pirandello" - Comiso
Scegli la vita! Filmato di sensibilizzazione contro le dipendenze. I.C. "E. Majorana" Mazzarrone

Scuola Statale Secondaria di 1░ grado "Luigi Pirandello" - Viale della Resistenza, 51 - Comiso (RG) - Telefono: 0932.964620 - Fax: 0932.961245 - Cod. Mecc.: RGMM00700C - C.F.: 82002560884 - Cod. Univoco UFQJX2
rgmm00700c@istruzione.it rgmm00700c@pec.istruzione.it
freccia torna su