05 Ottobre 2016



Contenuti

Tempo Potenziato

Il tempo potenziato
Nelle ore di lezione pomeridiane troverÓ spazio lo svolgimento di attivitÓ variamente articolate riferibili all´ampio ventaglio di opportunitÓ offerte dallo studio dell´italiano e dell´informatica applicata alla matematica. Il costante uso della lavagna interattiva, del laboratorio scientifico, del laboratorio informatico permetterÓ di creare un ambiente di apprendimento intuitivo che consente di progettare e condividere percorsi didattici mirati e di monitorare puntualmente il livello della classe. Si organizzeranno visite guidate nel territorio al fine di sviluppare nell´alunno la capacitÓ di osservare la realtÓ che lo circonda, di acquisire una personale sensibilitÓ estetica e un atteggiamento di consapevole attenzione verso il patrimonio artistico/culturale del proprio paese.
Il piacere di apprendere e l´uso costante della didattica laboratoriale metterÓ l´allievo nella condizione di imparare a combinare contenuti, concetti, attrezzature, operazioni manuali, esperienze personali e di altri, progettazioni, riflessioni, interpretazioni e narrazioni per scegliere che cosa fare e come operare per muoversi autonomamente, per quanto possibile, nella realtÓ dei problemi veri.

Organizzazione Oraria Tempo Potenziato:
36 ore settimanali con 2 rientri pomeridiani fino alle ore 16,30.

Non pi¨ "didattica dei saperi", ma "didattica per competenze".

La comunicazione si esprime attraverso l´azione della relazione/scambio tra soggetti e quando in essa Ŕ implicato un processo formativo ed Ŕ presente l´intento educativo diventa comunicazione didattica.
Sin da subito si devono predisporre e organizzare tutte quelle condizioni che favoriscono l´apprendimento, in particolare:

aiutare gli allievi a discernere ci˛ che Ŕ importante da ci˛ che Ŕ accessorio;
incoraggiare l´emergere di situazioni/problema che costituiscono l´ingrediente necessario per la motivazione all´apprendimento e che Ŕ il punto di partenza di ogni percorso didattico;
assicurare il transfert delle conoscenze;
concepire l´autonomia dell´alunno come il coronamento di un lungo ed intenzionale sforzo dell´ azione didattica e non giÓ come qualcosa dato a priori e presente spontaneamente nella sua persona;
stimolare e sollecitare gli alunni (specie i pi¨ restii) al confronto, indirizzandoli nei lavori di gruppo per ottenere un´espansione del sapere, un´intelligenza distribuita;
promuovere lo sviluppo delle principali abilitÓ del pensiero: osservare, ascoltare, analizzare, descrivere, interpretare, comparare, valutare, argomentare, misurare, pianificare ...;
suscitare in loro "il vizio della curiositÓ, la meraviglia del sapere"!


Lezione dialogico-espositiva, lezione costruttivo-operativa, lezione-applicazione, ricerca guidata, diagrammi di flusso, attivitÓ di sviluppo delle abilitÓ, problemposing-solving, prove di prestazione, esperienze di laboratorio, autovalutazione e ... un permanente rapporto di fiducia!, sono le modalitÓ operative da utilizzare, ivi compresa la passione per l´insegnamento e per il mondo della scuola che Ŕ sempre e comunque un luogo importante per tutti.

Prof.ssa Concetta Cilio
risultati: 1-7 / 7

Il laboratorio scientifico durante l´accoglienza

06-12-2015 21:01 - Tempo Potenziato
[]
Neanche due mesi dall´inizio del tempo potenziato e...alunni di prima classe "piccoli sperimentatori crescono..."!

In occasione del progetto Accoglienza/Continuità alunni della I F e II C hanno realizzato, tra lo stupore degli ospiti, alcuni esperimenti su concetti fisici e chimici (tre liquidi...
[ continua ]

Quant´è bello...il Tempo Potenziato

13-06-2013 19:12 - Tempo Potenziato
[]
Due alunni della classe IC, Alessio Giummarra e Matteo Belluardo, hanno realizzato un ipertesto sul Tempo Potenziato che hanno presentato durante la cerimonia di fine anno scolastico del 5 giugno 2013, ricevendo molti complimenti.
[ continua ]

Progetto Educazione Alimentare

12-04-2013 19:17 - Tempo Potenziato
[]
Durante le ore del T. P., le classi IC, ID e IF partecipano attivamente al Progetto d´Istituto di Educazione Alimentare, in particolar modo aderendo all´iniziativa scolastica "Adotta un frutto" e realizzando dei lavori multimediali. Inoltre, gli alunni della classe IC ha "sperimentato" la panific...
[ continua ]

Visita al Museo Paleografico e Oceanografico di Comiso

10-12-2012 11:32 - Tempo Potenziato
[]
Le classi IC, ID e IF hanno visitato, delle ore del Tempo Potenziato, i Musei Comunali di Comiso: Museo Paleografico e Museo Oceanografico. Gli alunni si sono precedentemente documentati su entrambi i Musei attraverso ricerche su Internet e la realizzazione di ipertesti. Durante la visita giudata...
[ continua ]

Laboratorio Scientifico - Il metodo sperimentale in laboratorio

10-12-2012 11:23 - Tempo Potenziato
[]
Il metodo sperimentale in laboratorio

Il laboratorio scientifico permette di comunicare agli alunni la bellezza delle scienze naturali favorendone l´apprendimento con quell´impostazione innovativa d´insegnamento che predilige l´aspetto sperimentale. La "pratica di laboratorio" sviluppa quella dose...
[ continua ]

Laboratorio Informatico

10-12-2012 11:06 - Tempo Potenziato
[]
La nostra scuola è dotata di un patrimonio di risorse tecnologiche ed umane necessarie per rispondere ai bisogni culturali, pedagogici ed educativi, sempre più pressanti, della società contemporanea in velocissima evoluzione. La funzione del computer a scuola è vista come sostegno e stimolo del p...
[ continua ]

Aule LIM

10-12-2012 11:02 - Tempo Potenziato
[]
L´uso delle LIM (Lavagna Interattiva Multimediale) svolge un ruolo chiave per l´innovazione della didattica: è uno strumento "a misura di scuola" che consente di integrare le Tecnologie dell´Informazione e della Comunicazione nella didattica in classe e in modo trasversale alle diverse discipline...
[ continua ]
altri risultati

Scuola Statale Secondaria di 1░ grado "Luigi Pirandello" - Viale della Resistenza, 51 - Comiso (RG) - Telefono: 0932.964620 - Fax: 0932.961245 - Cod. Mecc.: RGMM00700C - C.F.: 82002560884 - Cod. Univoco UFQJX2
rgmm00700c@istruzione.it rgmm00700c@pec.istruzione.it
freccia torna su